>>>Destinazioni per sorprendere Cupido

Destinazioni per sorprendere Cupido

Per gli innamorati un bacio sulla torre Eiffel ha lo stesso significato di un bacio dato sotto una palma, ma a San Valentino bisogna essere originali. Ci rechiamo in otto destinazione inaspettatamente romantiche.

Non figurano nella top 10 dei “luoghi più romantici del mondo” e non occupano i primi risultati di Google quando si è in cerca di idee per San Valentino. Ed è proprio per questo motivo che sono perfetti per voi, alla ricerca di destinazioni lontane dai soliti chliché.

Non troverai né Parigi né Verona, ma sono così romantici che se Romeo e Giulietta si fossero incontrati qui, oggi sarebbero felici e contenti.

C'era una volta… - Hallstatt (Austria)

C’era una volta “il paese più bello dell’Austria”. Con le sue case di legno e i balconi adornati sembra provenire da un favola, una di quelle a lieto fine. Situato sulle sponde del lago Hallstätter See, circondato da montagne e boschi, Hallstatt è il rifugio perfetto per un viaggio romantico. Lo è da oltre 7000 anni, e per questo è considerato uno dei villaggi più antichi del paese.

I "Romeo e Giulietta" messicani - Guanajuato (Messico)

“Callejón del Beso” è lunga solo 68 centimetri, ed è qui che, secondo la leggenda, doña Carmen e don Luis si dettero l’ultimo bacio. Il padre della ragazza si opponeva alla loro relazione, per questo rinchiuse la giovane. Per vedere la sua amata, don Luis comprò la casa a fianco, così vicina che potevano baciarsi dal balcone. Il padre finì per scoprirli e assassinò sua figlia. La tradizione dice che le coppie che visitano questa ammiccante cittadina coloniale devono baciarsi sul terzo gradino, così che il loro amore duri per sempre.

Una città brillante - Charleston (Carolina del Sud, Stati Uniti)

Una passeggiata su un calesse, un giro in barca al tramonto o un giorno in una spa di lusso. Qualsiasi cosa decidiate, Charleston è uno scenario perfetto per il vostro appuntamento. A questa incantevole città non manca nulla: giardini in cui perdersi, magnifiche ville, hotel boutique in cui alloggiare e numerosi ristoranti per terminare la serata con una cena romantica. Da notare: il percorso del faro di Morris Island.

Amore in paradiso - Isole Quirimbas (Mozambico)

Nelle liste delle destinazioni romantiche si trovano sempre delle isole paradisiache, come le Hawai o Bali. Sulle coste africane esiste un’alternativa ancora più esotica. A nord del Mozambico si trova questo arcipelago formato da isole coralline. Sabbia bianca, acque incontaminate e sistemazioni di lusso, come le ville di Azura, sull’isola privata di Quilalea. Undici di queste isole fanno parte del Parco Nazionale di Quirimbas, dove abitano 375 specie di pesci. In totale, 7500 chilometri quadrati di natura selvaggia.

L'altra capitale del tango - Montevideo (Uruguay)

Nonostante venga associata alla vicina Argentina, anche la capitale uruguaiana profuma di tango. Le strade del suo centro storico possono essere percorse a tempo di 2/4 e tutti i mercoledì viene improvvisata una milonga di strada, in piazza Líber Seregni. Anche la notte appartiene a questo ballo passionale. Abbondano le sale e le casas de baile, come Joventango e El Milongón, luoghi in cui lasciarsi trasportare dalla musica e ballare stretti stretti.

Un paesaggio degno di una famiglia reale - Sintra (Portogallo)

Così speciale da obbligare l’Unesco ad aggiungere “paesaggio culturale” come categoria nella sua lista di siti Patrimonio dell’Umanità. È situata a 30 chilometri da Lisbona e rappresenta una delle culle del romanticismo portoghese. La monarchia la scelse come destinazione estiva ed è per questo che abbondano i castelli e i palazzi, come il Palacio de Pena. Questa colorata costruzione presenta diversi stili architettonici, come il neogótico e il neomudéjar, e viene considerata il massimo esponente del Romanticismo portoghese. Spicca anche la Quinta da Regaleira, una tenuta in stile gotico circondata da un giardino magico. Il suo pozzo è qualcosa di leggendario.

La concorrenza gallese a San Valentino - Llanddwyn Island (Galles)

Per gli abitanti del Galles il giorno degli innamorati non è il 14 febbraio, bensì il 25 gennaio. Festeggiano il giorno di “Santa Dwynwen”, la protettrice dell’amore, una principessa del IV secolo che rifiutò di sposarsi per creare un convento a Llanddwyn Island, una piccola penisola di Anglesey, conosciuta come “l’isola degli innamorati”. I resti della chiesa possono ancora essere visitati, ma la vera bellezza del luogo risiede soprattutto nel paesaggio circostante.

Ubriachi d'amore - Waiheke Island (Nuova Zelanda)

Una bottiglia di vino si sposa con qualunque piano romantico e questo lo sanno anche nella remota Nuova Zelanda. Nell’isola di Waiheke ci sono oltre 20 negozi in grado di offrire un’esperienza gastronomica tra i vigneti. Il ristorante Mudbrick, con vista sul mare, promette tramonti indimenticabili. Ma nell’isola c’è spazio anche per gli (eco)avventurieri, con attività come sci acquatico o zip-line.

Articoli correlati

Il cuore del Mediterraneo

Quando condividi la nazionalità con città come Roma o Venezia è facile passare inosservate. Ma la Puglia non ci riesce....

Di Venezia non ce n’è una sola

Venezia è così romantica che tutti ne vorrebbero una. Anche Cina, Olanda e Messico hanno la propria città dei canali.

Ballando per le strade de L’Avana

Le città sono le persone che le vivono. E per il fotografo Omar Z. Robles tali persone sono i suoi...