>>>La nave da crociera più grande del mondo
Foto: © Royal Caribbean

La nave da crociera più grande del mondo

Con una lunghezza superiore a quella di tre campi da calcio, Harmony of the Seas si prepara per dominare le acque del Mediterraneo.
L
o scivolo Ultimate Abyss ha una caduta di oltre 30 metri d’altezza. Coloro che oseranno provarlo raggiungeranno nella discesa i 14 chilometri orari. Ciò che rende speciale questo scivolo è che non si trova sulla terraferma. È il più alto tra i mari ed è una delle attrazioni della nave da crociera più grande del mondo, la Harmony of the Seas. Le sue cifre spaventano: 227.000 tonnellate di peso, capacità di 5.749 passeggeri, 1 miliardo di euro il badget per la sua costruzione… Si tratta della terza nave della classe Oasis di Royal Caribbean che scommette sul gigantismo. Con la stessa lunghezza dei suoi predecessori, Oasis of the Seas e Allure of the Seas, è un metro più larga. Centimetri che la mettono in prima posizione tra le grandi navi da crociera del pianeta. In totale: 362 metri di lunghezza, 66 di larghezza massima e nove di pescaggio. Una città galleggiante che nei suoi primi mesi di vita navigherà per il Mediterraneo.
La nave da crociera ha un totale di 16 ponti.
Foto: © Royal Caribbean

Tutti vogliono attraccare a Barcellona

Il porto di Barcellona ha il maggior transito di passeggeri da crociera d'Europa. Più di 700 navi fanno scalo ogni anno nella città spagnola. Ciò implica un registro di 2,5 milioni di croceristi per stagione, che supera quello di Civitavecchia (Roma).

Dunque lo stesso mare che solcò la Lady Mary Wood, che si è aggiudicata l’onore di intraprendere il primo viaggio turistico via nave. Era l’anno 1844 e aveva una capacità di 60 passeggeri di prima classe, oltre ai 50 di seconda. Bisognerebbe moltiplicare questi 110 viaggiatori per 50 per ottenere il numero di passeggeri dell’Harmony of the Seas.
Si divide in sette quartieri, organizzati per aree tematiche: Central Park, Boardwalk, Royal Promenade, zona di piscine e sport, Vitality at Sea Spa e Fitness Center, Entertainment Place e Youth Zone. I passeggeri dispongono di un braccialetto elettronico per entrare nelle loro cabine o per gestire acquisti e prenotazioni con un movimento del polso. Affinché tutto questo ingranaggio funzioni, Harmony of the Seas dispone di un equipaggio di oltre 2.000 persone. A questi si aggiungono i robot del Bionic Bar, dei camerieri tecnologici specializzati in cocktail. Mentre li preparano –agitati, non mescolati– ballano a ritmo di musica. Anche lo spettacolo “Grease” dà il tocco festivo a bordo dell’Harmony. Di ritorno in cabina, gli inquilini delle stanze interne non avranno bisogno di immaginare la vista sul mare: delle finestre virtuali riproducono lo stesso panorama che hanno i passeggeri delle cabine esterne.
Il 23 ottobre partirà da Barcellona l'ultima crociera dell'Harmony of the Seas lungo il Mediterraneo.
Dal luogo della sua costruzione, il cantiere francese di Saint-Nazaire, Harmony of the Seas ha già portato a termine un primo tragitto per il nord d’Europa. Ma il viaggio inaugurale ufficiale sarà il 7 giugno, con partenza da Barcellona. Durante l’estate non abbandonerà il Mediterraneo, e coprirà due tragitti. Uno di cinque giorni con scalo a Roma e Napoli, e l’altro di sette con visite a Palma di Maiorca, Marsiglia, Firenze, Pisa, Roma e Napoli. A partire da ottobre, prenderà una nuova direzione. Attraverserà l’oceano per stabilirsi nel mar dei Caraibi.
23 milioni di passeggeri hanno viaggiato in navi da crociera nel 2015.
Foto: © Royal Caribbean
Nel frattempo, nel cantiere di Saint-Nazaire si sta già costruendo la quarta nave della classe Oasis. Sarà pronta nel 2018. Batterà il record dell’Harmony? Non abbiamo dubbi.

Articoli correlati

Un’isola fatta a mano

La febbre del "D.I.Y" (do it yourself), ovvero del fai-da-te, non è nuova. In Perù aveva già preso piede molti...

Le nove isole dell’adrenalina

Famoso per gli avvistamenti di balene, l'arcipelago delle Azzorre è un parco multi-avventura. Posto ideale per praticare sport di terra,...

Professione sirena

Infrangere il confine tra realtà e fantasia per dar vita a questi esseri mitologici. Dal Mediterraneo al Pacifico, il "mermaiding"...

Ibiza diventa intima

La capitale mondiale del divertimento può trasformarsi in un’oasi solo per due. Ti mostriamo il lato sconosciuto dell'isola dello sballo.