>>La città in movimento
off the record
Martín García Almeida
Kreativa Visual
La città in movimento
Dopo aver trascorso giorni a passeggiare per strade ed edifici, saliamo su una terrazza per osservare la città con calma. Solo fermandoci ci siamo accorti della sua velocità.
E
Il "time-lapse" è una tecnica fotografica utilizzata in alcuni dei nostri video di passenger6a. È molto efficace. Mostra i lenti cambiamenti, appena percepibili all'occhio umano. Il movimento delle nuvole, lo spostamento delle ombre sulla facciata di un edificio con il variare della posizione del sole... Per filmare un "time-lapse" di Santiago troviamo un luogo esclusivo: la terrazza del nostro hotel, un edificio di 28 piani dal quale si gode una vista a 360 gradi sulla città. Altri elementi imprescindibili per affinare la tecnica sono: un cielo limpido, la scelta di un'inquadratura spettacolare, le ultime ore del pomeriggio e una cassa di birra molto fredda. Possibilmente gelata. Il movimento di ciò che fotografiamo è molto lento ma, in compenso, abbiamo molto tempo per immortalarlo.
: Il movimento di ciò che fotografiamo è molto lento ma, in compenso, abbiamo molto tempo per immortalarlo.
Il procedimento può durare diverse ore, e l'occhio umano tende a imitare l'effetto che cerca nella macchina. È un modo diverso di osservare la città che percorriamo durante il giorno. Costruiamo la nostra immagine a partire da elementi che sembrano fissi: le nevi perenni della Cordigliera delle Ande; la torre della chiesa di San Francisco, uno dei pochi edifici di epoca coloniale presenti a Santiago; il Costanera Center; gli incroci delle strade. Il nostro sguardo, dopo essersi posato su questi riferimenti che sembrano immutabili, si concentra sui movimenti costanti di tutto il resto. Su ciò che fino a quel momento sembrava inavvertito: l'ondeggiare dell'acqua delle piscine che incoronano molti edifici di Santiago, le luci dei lampeggianti delle automobili, gli ascensori che salgono e scendono, le persone che entrano ed escono dalle stazioni della metro. Ed è allora che ci troviamo di fronte a una città diversa, pulsante, viva, in movimento.
Altro Santiago del Cile
“L’uomo nudo non esiste”
Santiago del Cile
Dal suo programma televisivo, City Tour, o come rettore del Campus Creativo, Federico Sánchez insegna a riflettere sul come e sul dove abitiamo.
Leggere l'intervista >
Santiago del Cile
Città d’autore
La capitale del paese più lungo e stretto del pianeta è rinata diverse volte. Cosmopolita e accogliente, invita a percorrere la sua memoria e il suo futuro.
Read highlights >