>>>I cani surfisti dell'Australia

I cani surfisti dell'Australia

Amanti del surf di tutte le età si riuniscono dal 4 all’11 marzo per godersi la loro passione. Esperti, dilettanti e cani sono i partecipanti del Noosa Festival of Surfing, l’evento per i surfisti più grande del mondo per numero di partecipanti. Dal 2012, la gara canina Vetshop Australia Surfing Dog Spectacular (5 marzo) è una delle massime attrattive di questo festival, che si svolge da 25 anni nel Queensland (Australia).

Con giubbotti di salvataggio inclusi, i cani salgono sulla tavola per cavalcare le onde insieme ai loro padroni. Il surfista e addestratore cinofilo Chris de Aboitiz sostiene che “praticare surf con il proprio cane è l’ultima cosa” e, nel corso del festival, sarà lì ad impartire dei corsi, dato che “è necessario avere buone abilità come surfista, ma anche una buona relazione con il proprio cane”. Inoltre, i rappresentanti di VetShop Australia saranno a disposizione per offrire consigli sulla cura dei propri animali domestici.

Articoli correlati

Dai vigneti australiani

La vita è troppo breve per bere vino cattivo; un fine settimana perfetto in Australia include un’ eperienza al tramonto...

Nimbin: ritorno agli anni 70

Comuni ancora attive, camper con il simbolo della pace e magliette psichedeliche nel bel mezzo della natura. Viaggiamo nel tempo...

La fine del mondo si trova in Tasmania

Three Capes Track ha aperto al pubblico con la promessa di "accendere i sensi". Il percorso di trekking più atteso...

Australia: legata al mare

L'oceano indomito da un lato, la natura selvaggia dall'altro. Due carreggiate separano il mondo terrestre da quello marino e percorrono...

Coober Pedy: vivere sotto terra

Dopo che i "forty-niners" rasero al suolo le "dorate" terre della California, l' "outback" australiano scatenò un'altra febbre più silenziosa,...

La gabbia della morte

Quindici minuti di nuoto con uno dei coccodrilli di acqua salata più grandi del mondo. Proposta spaventosa o allettante? Potrai...

Il festival segreto

È impossibile sapere con anticipo quali gruppi suoneranno, ma la festa più segreta d'Australia è già sold out.