>>>Spedizione nel regno dei ghiacci

Spedizione nel regno dei ghiacci

Il nome della Groenlandia significa "terra verde". Ma se ci imbarchiamo in una crociera nel Mar Glaciale Artico, scopriremo che il colore predominante è il bianco.
Visione commerciale. Non c’è altro modo per definire la strategia di Erik il Rosso. Secondo la letteratura islandese, fu il vichingo dalla barba rossa a battezzare l’isola con il nome di Groenlandia. Pensò che dandole un nome suggestivo sarebbe stato più facile convincere gli islandesi a seguirlo nell’isola ghiacciata. Ed aveva ragione. Ciò che non sappiamo è come reagirono i coloni quando arrivarono alla “terra verde” nel X secolo, e scoprirono che l’84% della superficie era coperta da ghiaccio. Verde o bianca, l’isola della Groenlandia è uno dei paesaggi più autentici della terra. L’isola più grande al mondo, possiede 56.300 abitanti. Il turismo di massa è ben lontano dal raggiungere le sue coste. Solo pochi scoprono l’ipnotico fascino del ghiaccio.
A Tasiilaq è possibile partecipare ad attività come kayak, arrampicata e avvistamento di balene.
Foto: Val Lubrick

Esploratori esperti

L'azienda che organizza la crociera "Extreme Greenland" è la nordamericana Quark Expeditions, specializzata in viaggi turistici in entrambi i poli. Il ritorno al mare del rompighiaccio Kapitan Khlebnikov è il suo più grande successo a breve termine. Durante i 75 giorni di circumnavigazione del Mar Glaciale Artico, la nave realizzerà quattro percorsi.

Una possibilità per godere dei suoi remoti paesaggi è navigare tra gli strati di acqua ghiacciata a bordo del Kapitan Khlebnikov, il mitico rompighiaccio russo. È la nave passeggeri che più di ogni altra ha attraversato il passaggio a Nord-Ovest. Nel 2016 si lancia in una nuova avventura: circumnavigare la Groenlandia. La spedizione durerà 21 giorni e sarà la prima volta che una “nave da crociera” solcherà il Mare di Lincoln e attraverserà il Canale Kennedy, a nord dell’isola. L’imbarcazione ha tutti i comfort di una nave crociera, come una piscina riscaldata e una sauna, ma lì finiscono le sue somiglianze con una vacanza rilassante. Lo scopo del viaggio è esplorare uno dei luoghi più inospitali della terra, il regno dei ghiacci. La crociera “Extreme Greenland” percorre i luoghi più sconosciuti della Groenlandia, incluso, sempre che le condizioni atmosferiche lo consentano, il punto più a nord, Capo Morris Jesup.
Il percorso circolare naviga lungo la famosa “passeggiata tra gli iceberg”, dove i blocchi di ghiaccio non si misurano in metri, ma in campi di calcio. La spedizione prevede diverse fermate a terra, dalla visita a stazioni scientifiche come la Stazione Nord, all’esplorazione a piedi o con l’uso di calzature speciali per praticare “snowshoeing”. Il paesaggio bianco viene interrotto occasionalmente da casette colorate. Si tratta dei villaggi di Ittoqqortoormiit e Tasiilaq. Il primo è uno dei più remoti della Groenlandia. Possiede appena 500 abitanti, che vivono di pesca e caccia. Il secondo si trova a un centinaio di chilometri a sud del Circolo Polare Artico ed è un punto di partenza per realizzare qualsiasi tipo di attività, da escursioni in slitta a percorsi in kayak.
Il Khlenikov Kapitan è l'unica nave passeggeri che dispone di due elicotteri a bordo.
Una delle maggiori attrazioni della spedizione è l’attraversamento dello strato di ghiaccio. Come buon rompighiaccio, il Kapitan Khlebnikov lo fa senza troppi sforzi: il ghiaccio si apre al suo passaggio dando al passeggero la possibilità di sentire il tipico e particolare scricchiolio. Ma per poter ascoltare la peculiare colonna sonora più accattivante del “Let it go” di “Frozen”, bisognerà aspettare fino al 4 agosto 2016.
La maggior parte dei mammiferi terrestri sono arrivati in Groenlandia dall'Alaska e dal Canada migliaia di anni fa.

Articoli correlati

Professione sirena

Infrangere il confine tra realtà e fantasia per dar vita a questi esseri mitologici. Dal Mediterraneo al Pacifico, il "mermaiding"...

Ushuaia , con te fino alla fine del mondo

Non hai più scuse: puoi mantenere la promessa di portare il tuo partner a Ushuaia, in Argentina, la città più...

Fotografare un ghiacciaio come mai prima d’ora

La bellezza delle grotte del ghiacciaio islandese di Vatnajökull si è rivelata, con la maggior precisione ottenuta fino ad ora,...

Dove Robinson Crusoe diventa un turista

Pirati, tesori, prigionieri, espatriati e coloni. Avventure ricreate da Daniel Defoe. Lo spirito del suo personaggio più iconico, Robinson Crusoe,...