>>>Una crociera in Africa
Foto: Variety Cruises

Una crociera in Africa

Cerchi spiagge bianche, natura e cultura? Percorrere in nave la costa africana può essere un'esperienza gratificante, tanto quanto una crociera nei Caraibi o nel Mediterraneo.
“Te ne vai per un lungo periodo di tempo e torni come una persona diversa”, afferma lo scrittore di viaggi Paul Theroux in “Dark star safari”. Coloro che desiderano essere cambiati dall’Africa possono seguire il viaggio raccontato da Theroux da Il Cairo a Città del Capo in camion, autobus, nave, treno o taxi. O scegliere un modo più comodo e imbarcarsi su una nave da crociera.
L'isola di Aride è una riserva di uccelli.
Foto: Variety Cruises

Crociera sul Nilo

Recarsi in Egitto e non risalire il Nilo, da Luxor ad Assuan, significa perdere una delle esperienza da fare almeno una volta nella vita. Non solo per i templi faraonici, ma soprattutto per le testimonianze antiche di 3000 anni.

Quando si evoca l’immagine di una crociera africana, vengono in mente le traversate fluviali lungo i fiumi Nilo, in Egitto, o il Chobe, tra la Namibia e il Botswana. Anche il viaggio con la Bou el Mogdad lungo il fiume Senegal è un classico. Ma non è necessario rinunciare al lusso di un gran transatlantico, così come al gusto di fare una nuotata in acque cristalline. È diventata ormai una consuetudine, per le crociere che solcano il Mediterraneo, prevedere scali sulle coste del nord Africa, come ad esempio nei porti della Tunisia o del Marocco. Anche se è consigliato visitare questi paesi singolarmente, per cogliere a pieno l’essenza delle sue bellezze.
Città del Capo e Durban, in Sudafrica, sono porti molto attivi nel turismo da crociera, anche per quanto riguarda traversate transoceaniche o giri del mondo, grazie alla possibilità di affiancare al viaggio in nave un safari per il Parco Nazionale Krugen. Il tragitto più famoso è quello che unisce il Sudafrica con Mombasa, in Kenia. Permette di fare scali in Tanzania, Mozambico e alcune delle isole. Il periodo dell’anno con il traffico più intenso è quello che va da novembre a maggio, anche se le isole dell’Oceano Indiano attirano un gran numero di visitatori fino a luglio. Madagascar, Zanzibar, Mauritius o Seychelles sono sinonimo di spiagge bianche e acque immacolate. Fare una crociera solo in queste località può essere un’ottima soluzione per gli amanti della natura e delle immersioni. Le navi che percorrono la costa occidentale dell’Africa offrono un viaggio di contrasti, tra paesaggi selvaggi, deserti e spiagge, attraverso la Namibia, il Ghana e il Senegal, fino ad arrivare alle isole di Capo Verde, Madeira o le Isole Canarie.
Durante una crociera sul Nilo, i templi di Karnak, Edfu, Luxor, rappresentano delle visite obbligate.

Safari in crociera

L'ultima frontiera dei safari fotografici consiste nell'effettuarlo in nave. La Zambesi Queen è una lussuosa nave con solo 14 cabine, creata soprattutto per solcare il fiume Chobe, tra Namibia e Botswana. Questa zona è famosa per il gran numero di elefanti che vivono al suo interno.

Molte compagnie di navigazione includono nella propria offerta viaggi in Africa, dalle lussuose Silversea Cruises e Oceania Cruises, con viaggi fino a 35 giorni, alle traversate in yacht con Variety Cruises, o rotte all’insegna dell’avventura a bordo della National Geographic Explorer con Lindblad Expeditions. Se si è alla ricerca di spiagge bianche e acque turchesi, conviene affidarsi a una rotta che preveda una sosta nelle isole Seychelles. Chi preferisce esplorare le dune di sabbia senza doversi allontanare troppo dalla spiaggia, deve assolutamente sbarcare in Namibia. L’escursione a Maputo, in Mozambico, è ottima per comprare regali nei suoi mercati, mentre a Durban, in Sudafrica, sarà possibile conoscere la cultura zulù. Sono centinaia le destinazioni africane verso le quali viaggiare.
Le crociere sul fiume Chobe comprendono escursioni alla ricerca di elefanti da fotografare.
Foto: LMspencer / Shutterstock.com

Articoli correlati

Il deserto che inghiottì Kolmanskop

Ha vissuto il suo periodo di massimo splendore durante la prima metà del XX secolo, grazie ai diamanti nascosti dalle...

La baia infinita

Attività acquatiche, spiaggia e shopping durante il giorno, ristoranti e locali per la sera. Tutte le attrazioni dell’isola di Mauritius...

Destinazione, inferno

La depressione della Dancalia, nel Corno d'Africa, è uno dei punti più caldi del pianeta. Con appena 60.000 abitanti, sono...

Isola di Mauritius, il lusso di rilassarsi

Sei alla ricerca di un posto dove rilassarti, fare una passeggiata sulla spiaggia, goderti dei massaggi e ritrovare l’armonia? Un...