>>>Viaggia per i luoghi del ‘Trono di Spade’
Foto: © 2016 Home Box Office, Inc. All rights reserved.

Viaggia per i luoghi del ‘Trono di Spade’

La sesta stagione “is coming”. Il 24 aprile torna sul piccolo schermo una delle serie più attese. Vuoi sapere dove è stata girata? Promettiamo di non fare spoiler.
G
eorge R. R. Martin non vuole essere disturbato, non ha ancora terminato “Venti d’inverno”, la sesta serie della saga, ma “the show must go on”. Per la prima volta la televisione anticiperà l’uscita del libro. Nessuno sa cosa accadrà ai Lannister, agli Stark e ai Targaryen, perché ancora nulla è stato pubblicato in merito. L’unica cosa sicura è che continuerà a stupirvi con sorprese e morti inaspettate. Oltre 6.795 personaggi morti nella fiction, 61 di essi principali. Abbiamo già capito la lezione: nella lotta per il Trono di Spade nessuno è fondamentale.
L’ultimo capitolo ci ha lasciato “pietrificati”. Il momento più intenso nella Barriera, la zona più a nord dei Sette Regni. E Jon Snow è stato il grande protagonista di una quinta stagione dove i paesaggi innevati hanno monopolizzato le scene. In questa occasione, i “corvi”, come vengono chiamati i membri della Guardia della Notte, non si sono recati in Islanda. Nelle stagioni precedenti hanno utilizzato Vatnajökull, il ghiacciaio più grande d’Europa ma, nell’ultima, hanno preferito restare “a casa”, vicino agli studi Paint Hall di Belfast. La cava di Magheramorne è tornata ad essere il Castello Nero. È stato inoltre lo scenario della battaglia contro i White walkers nella Hardhome. Per la sesta stagione continueranno a contare sulle scogliere e i boschi dell’Irlanda del Nord. I suoi paesaggi sono stati testimoni delle avventure e disavventure di Arya, Brienne e Tyrion, tra gli altri.
La neve che circonda il Castello Nero, costruito ex-novo per la serie, è fatto con pezzi di fazzoletti di carta.
Foto: © 2016 Home Box Office, Inc. All rights reserved

Dov'è il Trono di Spade?

La sedia più famosa della televisione si trova nei Paint Hall Studios di Belfast, dove vengono girate la maggior parte delle scene interne. Nel 2014 la Regina d'Inghilterra ha visitato gli studios ma non ha potuto sedersi sul trono di appuntitissime spade, dato che "non può sedersi su troni di regni stranieri", ha dichiarato D.B. Weiss.

Lontani dall’inverno che attanaglia Ponente troviamo l’assolata Dubrovnik, capitale dei Sette Regni. Il suo clima caldo e la sua architettura medievale hanno conquistato David Benioff, produttore esecutivo della serie: “La prima volta che abbiamo visto Dubrovnik sono rimasto scioccato perché l’intera città era proprio come immaginavamo l’Approdo del Re”. Nella prima stagione, la Fortezza Rossa era a Malta. Nello stesso luogo si sono celebrate le nozze tra Daenerys e Khal Drogo, nella Finestra Azzurra dell’isola di Gozo.
Khalessi è il personaggio che ha viaggiato di più nella fiction, ma anche sul set. Le sue conquiste per le Città Libere di Meeren, Braavos e Pentos sono state girate in Marocco, Malta, Croazia e Spagna. In quest’ultimo paese è stata realizzata una delle scene più difficili a livello tecnico. La Plaza de Toros di Osuna, a Siviglia, è stata trasformata nell’Arena di Meeren, dove abbiamo visto volare Drogon. Il casting per le comparse ha ricevuto più di 86.000 richieste.
La Fortezza Rossa dell'Approdo del Re, dove vive Cersei Lannister, è un realtà il Forte Lovrijrnac.
Foto: © 2016 Home Box Office, Inc. All rights reserved
A Siviglia si può visitare l’esotico regno di Dorne. Il Real Alcázar, Patrimonio dell’Umanità dal 1987, è il palazzo estivo dei Martell. I suoi giardini e archi mudejar non hanno bisogno di effetti speciali per diventare i Giardini dell’Acqua. Nella prossima stagione, l’azione continuerà a svolgersi in Spagna. La cattedrale di Girona si trasformerà nel Gran Tempio e a Zafra troveremo la Torre dell’Allegria. Peñíscola, Almeria e Cordova sono altre località in cui potremmo veder crescere la lista di morti inaspettate.
Nel Castello di Ward, in Irlanda del Nord, si possono fare attività come il tiro con l'arco o giri in bicicletta attraverso i luoghi della serie.
Foto: www.gameofthrones-winterfelltours.com

Articoli correlati

Il tempio perduto di Ta Prohm

Per secoli sembrava che la terra lo avesse inghiottito. Quando fu riportato alla luce dall'uomo, il tempio più affascinante di...

Vuoi dipingere come Monet? Allora viaggia!

Un viaggio attraverso gli scenari che hanno ispirato i quadri dei pittori più famosi al mondo: Parigi, il Monte Fuji,...

La fioritura di Atacama

Dopo la tempesta, ecco arrivare i fiori. Anche in una delle regioni più aride del mondo che, ogni cinque anni,...

La bici che volle ingrassare

Gli sci sono minacciati dall'arrivo di nuovi concorrenti, le "fat bike". Le ruote delle biciclette si allargano per potersi muovere...